Spedizioni Gratuite per ordini superiori ai 50 ‚ā¨

Archives

Una deliziosa ricetta con noodles & shiitake essiccati

 

Ingredienti per 4 persone:

10 g di shiitake essiccato a fette

50 g di noodles

500 ml di brodo vegetale

100 g di carota

100 g di cavolo cappuccio

100 g di germogli di fagiolo mung

1 chiodo di garofano

50 g di sedano

¬Ĺ mazzo di cipolline

¬Ĺ peperoncino

1 spicchio d’aglio

1 piccolo pezzo di zenzero

un po ‘di olio per friggere

coriandolo e prezzemolo

salsa di soia

sale

preparazione:

Versare lo shiitake essiccato in una ciotola resistente al calore con 1 litro di acqua bollente e lasciare gonfiare per circa 1 ora. Quindi scolare bene i funghi ‚Äď

Mentre lo shiitake rinviene, preparare le verdure rimanenti. Lavarle¬† tagliarle a strisce sottili e uniformi. Lavare anche la cipollina e il peperoncino¬† e tagliare entrambi in anelli sottili. Sbucciare lo spicchio d’aglio e lo zenzero e tagliarli a dadi fini.

Scaldare l’olio in una casseruola e rosolare i funghi preparati. Salare leggermente e versare il brodo vegetale . Far bollire delicatamente lo shiitake per 10-15 minuti.

Preparare a parte i noodles secondo le istruzioni del prodotto.

Nel frattempo fate soffriggere tAsiasuppe_Shiitakeutte le verdure in una padella con un po ‘di olio bollente, salate con un po’ di salsa di soia e aggiungete allo shiitake cotto nella zuppa. Cuocere brevemente fino a quando le verdure saranno cotte. Infine, aggiungere¬† i noodles¬† condire nuovamente se necessario e servire con coriandolo tritato cosparso e prezzemolo

Salutiamo l’arrivo di ottobre con un nuovo prodotto a breve disponibile: la Granola realizzata con Grano Saraceno attivato e Pomodoro Essiccato.

Uno smartfood ideale per arricchire insalate, pronto all’uso per primi piatti come riso o pasta, da sgranocchiare durante il giorno per spezzare la fame.

Abbiamo lavorato studiando la germinazione del Grano Saraceno individuando il momento giusto per essiccarlo al fine di ottenere un prodotto gustoso, croccante senza compromettere i preziosi elementi nutritivi che si formano durante la germinazione.

Il pomodoro essiccato dona a questa granola un piacevole gusto pieno di estate, inoltre nell’essicazione del pomodoro si concentrano ulteriormente i sapori e diventa cos√¨ disponibile tutti i giorni per ogni momento questo prodotto che unisce le propriet√† del Grano Saraceno germogliato con le virt√Ļ del pomodoro.

Oltre ad essere un alimento che aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare e a rinforzare le ossa,¬†il pomodoro¬† andrebbe a interagire con l’attivit√† del fegato¬†controllando il livello di lipidi circolanti nel sangue.

Questo è quanto sostiene una ricerca pubblicata da alcuni ricercatori giapponesi della Kyoto University sulla rivista Molecular Nutrition & Food Research.

In particolare l’effetto sarebbe mediato dall’acido 9 oxo-otta-deca-dienoico contenuto nel pomodoro. I ricercatori giapponesi hanno studiato l’effetto di questa sostanza sulle dislipidemie, particolari patologie che portano all’accumulo di grassi circolanti nel sangue, come il colesterolo, in grado di causare la formazione di occlusioni. Esse sono infatti uno dei principali fattori di rischio delle malattie cardiovascolari.

Ottima come snack durante la giornata, sull’insalata, negli smoothies o come condimento per primi piatti e verdure cotte al forno la granola pomodoro e grano saraceno germogliato sar√† a breve disponibile anche online

pomodoro!

 

 

Una ricetta semplice e veloce, il riso germogliato con funghi shiitake un piatto gustoso e nutriente!

ingredienti:

– 150 gr di riso germogliato

– 1 tazza 1/2 di acqua

– aglio e scalogno

– un pizzico di sale

– olio evo

– funghi shiitake essiccati

– prezzemolo.

Procedimento

Mettete in ammollo i funghi shiitake, ¬†a parte con la pentola a pressione fate saltare aglio e scalogno, quando sono appassiti aggiungete il riso. Fatelo saltare nel soffritto aggiungete i funghi con l’acqua, l’acqua della tazza e chiudete la vostra pentola. Quando fischia abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 15 minuti.

Spegnete e lasciatela svaporare, il riso è pronto e potrete guarnirlo con qualche foglia di prezzemolo.

riso-germogliato (1)Un cibo diventa superfood quando è ricco di principi nutritivi (minerali, vitamine, acidi grassi) e quando questi sono facilmente assimilabili dal nostro organismo.

Un¬†seme germogliato¬†√® sempre un alimento super perch√© il processo di germinazione rende le sostanze che lo compongono subito disponibili e pi√Ļ digeribili.

Un chicco di riso, semplicemente raccolto e macinato, o sbramato e cotto, sarà avaro con i nutraceutici.

Un¬†seme¬†√® composto per lo pi√Ļ da¬†amidi¬†e da un sottile strato ricco di proteine ad alto valore biologico,¬†vitamine, sali minerali, lipidi ed enzimi. Sono a stretto contatto con il germe e ne rappresentano la dispensa: se ne nutrir√† al momento opportuno per crescere e diventare una piantina.

Prima di allora, queste sostanze sono tenute assieme (chelate) dall’acido fitico.

L’acido fitico non è digeribile dal nostro organismo e rende inassorbibili elementi quali zinco, ferro, calcio e magnesio

Con la germinazione l’acido fitico decade e tutte le sostanze nutritive diventano pronte per essere assimilate dal germeon la germinazione, infatti, l’acido fitico decade e tutte le sostanze nutritive diventano pronte per essere assimilate dal germe

Il riso germogliato √® pi√Ļ digeribile, apporta maggiori principi nutritivi e inoltre il beneficio maggiore derivante dal consumo di riso integrale germogliato √® l‚Äôapporto di¬†acido gamma-ammino-butirrico¬†, sostanza che si crea durante il processo di germinazione.

Il contenuto in GABA del riso integrale germogliato è doppio rispetto a quello contenuto nel riso integrale non germogliato e dieci volte superiore a quello del riso raffinato.

 

 

germogli-di-grano

E‚Äô dimostrato che il consumo di frutta e verdura riducono il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e come in particolare alcuni tipi di alimenti vegetali possano essere molto pi√Ļ efficaci per la protezione della salute cardiovascolare.

¬†Secondo un recente studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry¬†in particolare i microgreens di cavolo rosso sono in grado di ridurre i fattori di rischio di malattie cardiovascolari nei soggetti obesi in modo pi√Ļ efficace rispetto al cavolo rosso maturo.

Precedenti studi hanno dimostrato come i microgreens possiedano propriet√† nutritive maggiori rispetto ai corrispettivi adulti. Tuttavia, nessuno studio ha confrontato l’impatto sulla riduzione dell’impatto delle malattie cardiovascolari.

¬†Lo studio condotto relativamente al consumo di microgreen ha mostrato che la loro introduzione nell’alimentazione aiuta a mantenere basso il colesterolo LDL.

(J. Agric. Food Chem.,¬†2016,¬†64¬†(48), pp 9161‚Äď9171, ¬†November 12, 2016)

dragoncello Il Dragoncello è una spezia ricavata dalla pianta Artemisia dracunculus. Dalle proprietà digestive e depurative.

l sapore del dragoncello è pungente e aromatico, a metà tra il sale e il pepe, per questo possiamo considerarlo un ottimo esaltatore di sapidità naturale, utile per chi non può assumere sale per motivi di salute. Ricco di manganese, Favorisce inoltre la depurazione dell’organismo stimolando la diuresi

Sul perch√© questa pianta sia stata chiamata dragoncello ci sono diverse versioni: la forma delle radici¬†(che ricordano un groviglio di serpenti) potrebbe giustificarne il nome, ma √® anche accreditata l’ipotesi che dietro questa scelta ci sia l’antica fama che ha questa pianta di guarire dai morsi dei serpenti

Scopriamolo in cucina con questa ricetta!

Riso integrale con germogli di miglio e dragoncello

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 250 gr di riso integrale
  • 750 cc di acqua
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1/2 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di BIOFARINA DI GERMOGLI DI MIGLIO
  • 1 cucchiaio di Dragoncello tritato
  • Prezzemolo per guarnire i piatti

 

PREPARAZIONE

Sciacquate il riso, nel frattempo avrete fatto rosolare nella vostra pentola la verdura con un poco di olio e, se vi va, un pizzico di sale. Aggiungete il riso e fatelo saltellare qualche minuto. Aggiungete l’acqua (750 cc)

Chiudere la pentola e far cuocere per 20 minuti, abbassando la fiamma, a partire dal sibilo.

Fate sfiatare la pentola, apritela e aggiungete 4 cucchiai di BIOFARINA DI GERMOGLI DI MIGLIO e un cucchiaio di dragoncello tritato.

Servite guarnendolo con qualche foglia di prezzemolo e con un goccio di olio extravergine di oliva

Shinrin-yoku significa  fare il bagno di foresta o Forest Bathing . La via giapponese contro lo stress, nota anche come Forest Therapy.

La nostra azienda si trova in un posto sperduto e incontaminato, immersa nelle foreste degli appennini.

Pratichiamo quindi lo Shinrin-yoku da sempre.

Secondo recenti studi effettuati dall’Università di Chiba, camminare e respirare a pieni polmoni in un bosco è un vero toccasana.

La foresta terapia non solo riduce lo stress, ma anche il rischio di colesterolo e i conflitti interiori. Ogni passo è un massaggio benefico per corpo e mente. Ecco i consigli per iniziare.

I controlli hanno evidenziato che la permanenza in un ambiente verde riduce le concentrazioni di cortisolo, il ritmo cardiaco e la pressione arteriosa; il risultato pi√Ļ sorprendente √® stato per√≤ l‚Äôaumento del 53% delle cellule NK, cio√® quelle in grado di riconoscere ed eliminare virus, batteri e cellule tumorali. Con il movimento in mezzo alla natura si hanno anche miglioramenti a livello respiratorio, e benefici a livello muscolare. Le piante producono ossigeno, per questo camminare in ambienti puri, senza inquinamento, √® molto salutare.

Ogni passo nel bosco è un massaggio tonificante e benefico per tutto il corpo, ma è anche una meditazione, un modo per schiarire i pensieri, alleviare i conflitti interiori e vedere i problemi sotto una luce diversa.

Camminare tra gli alberi aumenta la nostra capacità di percepire attraverso i sensi, innanzitutto il tatto e l’olfatto.

L’appoggio fermo dei piedi ci infonde l’energia della terra e ci fa sentire sorretti, i colori della luce e il buio ci inviano stimoli e incoraggiano a cambiare punti di vista.
Il profumo selvatico insegna  a essere ricettivi al nutrimento, e ascoltare il fruscio delle foglie o i rumori del bosco sbloccano il nostro respiro e risvegliano l’attenzione e l’abbandono.

Provate a immergervi in un bosco portando con voi io nostri biscotti ai germogli di grano saraceno, limone e cannella e ad abbandonarvi sotto un albero masticandoli lentamente!

miglio

Spesso dimenticato, il Miglio è un cereale dalle molteplici proprietà.

Il Miglio contiene proteine ad elevato valore biologico, superiori rispetto a quelle di altri cereali, con altissima presenza di aminoacidi solforati (cistina, metionina); inoltre le proteine contenute nel Miglio sono facilmente assimilabili.

Il Miglio è ricchissimo di sali minerali tra cui ferro, potassio, fosforo, magnesio, zinco, calcio, sodio e silicio.

Contiene soprattutto vitamine del complesso B, ma anche vitamine A, E e PP.

√ą facilmente digeribile e vanta propriet√† diuretiche.

Il Miglio è altamente digeribile e  svolge un’azione alcalinizzante

Il Miglio è considerato da sempre un alimento utile alla bellezza di capelli, ciglia, pelle, denti e unghie. Stimola la produzione della cheratina di unghie e capelli e aiuta a rinforzare lo smalto dei denti.

Grazie alle sue proprietà nutrizionali, e soprattutto all’abbondante presenza di vitamine del gruppo B e alla ricchezza di minerali, il miglio è un alimento ricostituente; essendo ricco di serotonina  inoltre, è considerato una sorta di antistress naturale.

 

 

ARJUNA’S BRUNCH ecco arjuna's brunchA la nuova proposta per la primavera 2016 delle Tre Pertiche una linea che naturalmente proseguir√† con nuove e inedite proposte.

Un modo nuovo per salutare il giorno con rinnovata energia, perch√©¬†ARJUNA’S BRUNCH¬†√® un prodotto versatile che potrete usare per arricchire la vostra colazione ma anche in tantissimi altri piatti!

ARJUNA’S BRUNCH √® un mix di germogli essiccati di Miglio, Grano Saraceno e Lino.

Ecco alcuni suggerimenti di utilizzo!

–¬†Prima Colazione: 3 o 4 cucchiaini di prodotto per una tazza di latte vegetale a vostra scelta, magari addolcito con sciroppo di agave.

– Smoothies: 2 cucchiai per porzione

ARJUNA’S BRUNCH¬†pu√≤ essere utilizzato anche per zuppe nella misura di 2 cucchiaini per 250 cc di liquido, suggeriamo di usarlo intiepidendo appena la vostra zuppa perch√© √® un prodotto essiccato a bassa temperatura e quindi √® un alimento raw!

Provatelo anche nelle insalate oppure per impreziosire dei piatti a base di legumi con un pizzico di curcuma!

I Brunch delle Tre Pertiche  per rinvigorire la Vostra Giornata!

Solo prodotti naturali ×
Pagamenti sicuri grazie al circuito Paypal ×
A partire da ‚ā¨ 50 - Corriere Espresso ×
Anni di Esperienza nel settore ×