Scopriamo il Dragoncello in cucina col riso integrale e i germogli di miglio

Scritto da in ricette, Senza categoria on 28 dicembre 2016 Comments off

dragoncello Il Dragoncello è una spezia ricavata dalla pianta Artemisia dracunculus. Dalle proprietà digestive e depurative.

l sapore del dragoncello è pungente e aromatico, a metà tra il sale e il pepe, per questo possiamo considerarlo un ottimo esaltatore di sapidità naturale, utile per chi non può assumere sale per motivi di salute. Ricco di manganese, Favorisce inoltre la depurazione dell’organismo stimolando la diuresi

Sul perché questa pianta sia stata chiamata dragoncello ci sono diverse versioni: la forma delle radici (che ricordano un groviglio di serpenti) potrebbe giustificarne il nome, ma è anche accreditata l’ipotesi che dietro questa scelta ci sia l’antica fama che ha questa pianta di guarire dai morsi dei serpenti

Scopriamolo in cucina con questa ricetta!

Riso integrale con germogli di miglio e dragoncello

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 250 gr di riso integrale
  • 750 cc di acqua
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1/2 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di BIOFARINA DI GERMOGLI DI MIGLIO
  • 1 cucchiaio di Dragoncello tritato
  • Prezzemolo per guarnire i piatti

 

PREPARAZIONE

Sciacquate il riso, nel frattempo avrete fatto rosolare nella vostra pentola la verdura con un poco di olio e, se vi va, un pizzico di sale. Aggiungete il riso e fatelo saltellare qualche minuto. Aggiungete l’acqua (750 cc)

Chiudere la pentola e far cuocere per 20 minuti, abbassando la fiamma, a partire dal sibilo.

Fate sfiatare la pentola, apritela e aggiungete 4 cucchiai di BIOFARINA DI GERMOGLI DI MIGLIO e un cucchiaio di dragoncello tritato.

Servite guarnendolo con qualche foglia di prezzemolo e con un goccio di olio extravergine di oliva