Spedizioni Gratuite per ordini superiori ai 50 €

Monthly Archives: gennaio 2017

seme germogliaHappy Sprout’s Box!, ogni mese vogliamo proporvi una selezione in offerta per darvi la possibilitĂ  di assaggiare di volta in volta i prodotti a base di germogli Potete prenderli per voi oppure regalarli ai vostri amici!

Oltre ai prodotti troverete nel box un coupon omaggio del valore di 5 euro da utilizzare nei vostri prossimi acquisti online.

Iniziamo con gennaio in cui troverete nel vostro Happy Sprout’s Box:

– Biofarina di germogli di miglio: si tratta di miglio germogliato ed essiccato a bassa temperatura, è un prodotto versatile noi suggeriamo. Lo sapete che preparare il latte vegetale non è mai stato così semplice grazie alle biofarine di germogli?
Trovate nel nostro blog la ricetta per farsi in pochi minuti il latte vegetale ai germogli di miglio. Semplice, veloce, economica e senza spechi. Ne prepari quanto ne hai bisogno!
Potete addolcirlo o insaporirlo con spezie a piacere, provatelo con un po di sciroppo di agave e un pizzico di zenzero

– Biobiscotti ai Germogli di Grano Saraceno Limone e Cannella: solo ingredienti diorigine vegetale per una frolla da pasticceria! Ottima con tisane o anche da sola, Provatela accompagnata con la panna vegetale di germogli.

– Snack Raw Albicocca e Zenzero. Da una antica ricetta, una barretta di albicocca essiccata. Provatela nello jogurt, nelle macedonie o spezzettata sul gelato!

– Pangermoglio al Miglio: realizzato solo con miglio germogliato, può essere consumato da solo leggermente condito con un filo di olio e aceto di mele (è un prodotto SENZA SALE quindi se volete potete aggiungerne voi!), oppure spezzettato nelle insalate, nelle vellutate o negli smoothies!

Oltre a questi prodotti da assaggiare e provare, troverente nel vostro Happy Sprout’s Box anche un coupon del valore di 5 euro che potrete utilizzare per i vostri prossimi acquisti!

 

 

I semi che prendete in mano dormono, per svegliarli quello che dovete fare è dar loro acqua e metterli nel terreno al momento giusto dell’anno: un seme che è vivo, ma che dorme si dice dormiente.

Dopo aver messo in ammollo dei fagioli o delle lenticchie si può provare a sbucciarli. Il rivestimento protegge il seme dall’umidità e dallo sporco mentre dormiva, adesso che il seme si è “gonfiato “ apritelo e scoprirete  le due metà sembrano proprio fatte allo stesso modo.

Tutti i semi di fagiolo  hanno due “metà” e vengono chiamate cotiledoni.

I cotiledoni contengono tutto il cibo di cui il seme ha bisogno per iniziare a crescere e diventare una pianta. E anche se non lo sembrano ancora, queste due metĂ  diventeranno due foglie!

Le prime due foglie della giovane pianta.

Quando al seme viene data dell’acqua cominciano ad accadere cose incredibili.  Un complesso meccanismo si avvia in questi cotiledoni, trasforma il cibo memorizzato quando il seme era dormiente in unità di energia chiamate enzimi che corrono tutto ciò che vive.

Gli enzimi fanno dei semi un alimento eccellente  per le persone, gli uccelli, cani, cavalli, mucche, criceti, topi, scoiattoli e tutti i tipi di altre creature viventi. Noi li chiamiamo germogli. I germogli sono alimenti incredibili. Hanno tanto proteine ​​come carne e uova, piĂą vitamina C, come il succo d’arancia, piĂą vitamina A, come le carote, solo per citarne alcuni.

Man mano che i germogli crescono i cotiledoni alimentano un nuovo stelo, se si lascia che i germogli crescano per un tempo più lungo compare un piccolo bocciolo, una nuova foglia ma i germogli vanno mangiati prima che ciò accada .

Una radice compare dall’altra estremitĂ  del gambo. CrescerĂ  molto e diventerĂ  la prima radice della pianta. Se hai piantato il tuo seme secco nella terra,  non avresti mai potuto vedere la radice perchĂ© questa avrebbe “scavato “ verso il basso.

La maggior parte dei semi hanno due cotiledoni. Queste piante sono chiamate dicotiledoni come ad esempio  fagioli, lenticchie, arachidi, ceci, broccoli, erba medica, trifoglio, e praticamente quasi tutto quello che si sviluppano in un giardino.

Alcuni tipi di semi hanno un solo cotiledone e sono chiamati monocotiledoni.

Monocotiledoni sono grano, mais,  segale ecc

Quando si fa rivivere un seme di monocotiledone, il magico meccanismo della rinascita non si trova nel cotiledone. Si trova in una parte speciale del seme chiamato endosperma.

L’endosperma alimenta il cotiledone, nelle monocotiledoni il cotiledone si sviluppa in  uno “stelo” e una radice, proprio come nei semi dicotiledoni, ma senza l’endosperma sarebbe morto. L’endosperma è quello che dĂ  i sapori gustosi nel  grano, avena, mais, e tutti gli altri cereali.

Quindi i semi che avete in mano non stanno  realmente dormendo. Sono vivi e in movimento, custodiscono il profondo, misterioso segreto della vita! Ci guardano solo in silenzio, fino a quando non vengono raggiunti dall’acqua.

I germogli di trifoglio hanno un elevato contenuto proteico e sono molto ricchi di fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro e zinco.

Sono conosciuti per le proprietĂ  toniche e depurative.

Vi proponiamo questa ricetta semplice da realizzare con il TRIMASIO, i germogli essiccati di trifoglio.

INGREDIENTI: 1 finocchio, 5 ravanelli, 1 cucchiaio di trimasio

Lavate la verdura, spezzettatela, frullatela. Aggiungete il trimasio.

Il vostro smoothie è pronto! Potete servirlo condito con un filo di olio extravergine di oliva e un cucchiaio di aceto di mele

pasta-2germogli-miglio-e-saraceno

La pasta ai germogli, il nostro nuovo prodotto realizzato con soli germogli adatta sia al consumo crudo che classico.

La proponiamo in due versioni: 100% Germogli di Grano Saraceno oppure Germogli di Grano Saraceno e Germogli di Miglio.

Può essere utilizzata e condita a piacere noi suggeriamo due ricette!

Versione Cotta

Tempo di cottura 7 minuti in acqua bollente e salata cui avrete aggiungo un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Accompagnatela con verdure stufate (esempio spinaci, biete, cavoli ecc) e conditela a piacere. Potete provare a gratinarla al forno tipo lasagne!

Versione Raw

Disponete la pasta in un piatto fondo e ricopritela con smoothie o con un centrifugato di verdure leggermete intiepidito, condite con un filo di olio extravergine di oliva, aceto di mele e, se piace, del pepe.

Per lo smoothipasta-germogli-grano-saracenoe suggeriamo un mix di sedano, mela, rapa.

Caratterizzato da foglie scure e bitorzolute, il cavolo nero o cavolo toscano  è  una riserva di risorse benefiche da sfruttare, è infatti un vegetale ricchissimo di sostanze antiossidanti sali minerali e vitamine.

cavolo-nero

 Perché non provarlo con la biofarina di germogli di miglio per creare un appetitoso pesto da usare come condimento o per pretarare degli sfiziosi crostini?

Pesto di Cavolo Nero e Germogli di Miglio

200g cavolo nero

20g di biofarina di germogli di miglio

2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Sale facoltativo

Lavare e pulire il cavolo nero, avendo cura con un coltello di incidere ed eliminare le coste.

Cuocere a vapore in pentola a pressione per circa 10-15 minuti minuti.

In un mixer unire il cavolo nero, la biofarina di germogli di miglio, l’olio, il sale.  

Frullare tutto fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo!

Solo prodotti naturali ×
Pagamenti sicuri grazie al circuito Paypal ×
A partire da € 50 - Corriere Espresso ×
Anni di Esperienza nel settore ×